lunedì 19 giugno 2017

WHITE CHOCOLATE AND PISTACHIO CHEESECAKE


La scelta di una ricetta da preparare tra quelle presenti nel libro di questo mese non è stata facile: sono una più golosa dell'altra...  ma quando ho visto la foto e ho letto gli ingredienti di questo cheesecake, ogni dubbio è svanito. Questa ricetta mi ha fatto scattare il desiderio di provarla. Subito.

Ho dovuto aspettare qualche giorno per provarla, cogliendo l'occasione di un compleanno in famiglia, La scelta non avrebbe potuto essere migliore perché il dolce ha conquistato tutti, ma proprio tutti!!!

Questo dolce è entrato di prepotenza nella parte alta della mia personale classifica dei dolci con massima resa e minimo sforzo. Così come in quella dei dolci super calorici... La torta dovrebbe servire 12 persone, ma dipende da che ospiti avete...


da No-Bake  Cakes & Treats, Hannah Miles

White Chocolate and Pistachio Cheesecake


in corsivo le mie note

Ingredienti per 12 persone

Per la base
200 250 g di biscotti Oreo o biscotti al cioccolato
125 g di burro fuso

Per la pasta di pistacchi
200 g di pistacchi sgusciati
15 ml/ 1 cucchiaio di zucchero a velo
15-30 ml/1-2 cucchiai di olio insapore, come quello di semi di girasole

Per il Cheesecake
3 fogli di gelatina (platinum grade - io ho utilizzato gelatina comune)
300 g di mascarpone
250 ml di doppia panna (per me panna fresca comune)
150 g di cioccolato bianco tritato


Tempo di preparazione 30 minuti più il riposo in frigorifero

Attrezzatura: robot da cucina con le lame o frullatore; stampo a cerniera da 23 cm di diametro, con il fondo amovibile, o stampo da pie, imburrato.

1. Per la base, ridurre i biscotti in briciole finissime, utilizzando il robot da cucina o il frullatore. Se non li avete, mettete i biscotti in un sacchetto per alimenti e colpiteli forte con un matterello.
In una ciotola mescolare le briciole di biscotti con il burro fuso, poi pressare bene il composto sul fondo dello stampo, aiutandosi con il dorso di un cucchiaio.
2. Tenere da parte una piccola manciata di pistacchi per la decorazione finale, e mettere il resto nel robot da cucina insieme allo zucchero a velo e a 15 ml d'olio. Frullare finché i pistacchi saranno ridotti in una pasta molto fine e spessa. Se il mix dovesse risultare troppo asciutto, unire ancora poco olio e frullare ancora.
3. Per il cheesecake, ammollare la gelatina in acqua (fredda) fino a quando non risulterà morbida. Mischiare il mascarpone con la pasta di pistacchi finché il mix non sarà cremoso e leggero.
4. Versare la panna in un pentolino e scaldarla dolcemente. Togliere la panna dal fuoco, ed unirvi la gelatina ben strizzata, mescolando finché non si sarà sciolta.
5. Filtrare la gelatina attraverso un colino a maglie fitte per eliminare eventuali residui di gelatina non sciolta. Unire 100 g di cioccolato bianco tritato alla panna calda, mescolando finché non si sarà sciolto.
6. Versare la panna nella crema al pistacchio e mescolare bene. Versare il ripieno sopra la base, Tritare finemente i pistacchi rimanenti, e cospargerli sopra al cheesecake, insieme al cioccolato bianco tritato e tenuto da parte.
7. Lasciare rassodare in frigorifero per almeno tre o tutta la notte prima di servire.
Il cheesecake si  può conservare in frigorifero fino a tre giorni.



Note personali

- la ricetta è di semplice e veloce esecuzione, e non richiede particolari competenze, nel perfetto spirito di questo libro

- utilizzate i migliori pistacchi che riuscite a trovare, perché dalla loro qualità dipende la buona riuscita del dolce, Stesso discorso vale per il cioccolato bianco.

- se non trovate gli Oreo, sostituiteli con altri biscotti al cioccolato, come indicato negli ingredienti, ma non scegliete dei semplici biscotti secchi, perché stravolgereste il senso e la bontà di questo dolce

- non ho dovuto filtrare la panna dopo aver unito la gelatina perché si era sciolta bene e non c'erano grumi

- ho preferito non tritare finemente i pistacchi per la decorazione come indicato nella ricetta. Nella foto sul libro non lo sono, sono tagliati grossolanamente e così ho fatto io

- il cheesecake si può mangiare dopo tre ore di riposo in frigorifero, ma se  resisterete fino al giorno successivo, ne sarete ricompensati, perché i sapori si saranno ben amalgamati e il dolce sarà ancora più buono.


La ricetta è goduriosa e decisamente:

PROMOSSA!!!

14 commenti:

  1. Decisamente sale in cima alle ricette da provare...questo libro lo consumerò.
    È bellissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stefi :))) Sono sicura che non rimarrai delusa!

      Elimina
  2. Eccallà un'altra cheesecake senza cottura da fare, mi rendo conto solo adesso che finora ho mangiato delle cheesecake senza cottura tristissime e adesso mi tocca recuperare il tempo perduto 😄 🍰 😄 farò 'sto sacrificio 😏
    Ale non potevi scegliere ricetta migliore, pistacchi, cioccolato bianco, panna, mascarpone, oreo come si fa a non amarla... direi impossibile 😍 😍
    Brava Ale 💖

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franca, sei troppo forte!
      Vedrai che delizia questo cheesecake. E' una bomba ;)))
      Grazie

      Elimina
  3. Ale la voglio 😂 Perfetta ❤️ Volevo chiederti una cosa.. ma ai pistacchi hai tolto la pellicina o l'hai lasciata ? Grazie .. bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luciana :))))) (non so come fare il cuore...)
      Mi sono posta la domanda, ma non ho tolto la pellicina ai pistacchi perché nella ricetta non era specificato. I puntini nel ripieno che vedi nelle foto, sono dovuti alla pellicina, ma non danno per nulla fastidio :)

      Elimina
    2. Odio togliere la pellicina 😂Ma all'Esselunga li vendono pure senza .. ora vedo cosa ho in casa da finire .. perché mi piace .. la farò .. grazie ❤️

      Elimina
    3. Questi li ho presi proprio all'Esselunga e, rispetto ad altri, di pellicina ne hanno poca ;)

      Elimina
    4. Ecco ... 😂 Io ci compro quasi tutto ...grazie ancora ❤️ Un abbraccio e .. ripeto perfetta

      Elimina
  4. Complimenti è identica alla foto del libro, se non l'avessi scelta tu l'avrei fatta io! 😜 In ogni caso la farò, è molto invitante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica! È veramente un dolce delizioso :)))

      Elimina
  5. Decisamente, DEVO andare a caccia di Oreo. E decisamente devo provare questo cheesecake: la faccia è stupenda e adoro i pistacchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mapi, di pistacchi buoni tu sarai sicuramente fornita :) Per gli Oreo, un salto all'Esselunga e la caccia finirà subito...

      Elimina
  6. oltretutto, è perfetta.
    Come se non bastasse, intendo dire :)
    Bravissima!

    RispondiElimina