sabato 24 giugno 2017

PEPERONI RIPIENI DI PATATE NOVELLE, FETA E PESTO PER IL REDONE DI GIUGNO 2017



Riceviamo e pubblichiamo la partecipazione al Redone del mese della nostra affezionata lettrice senza blog, Veronica R.


Attingo spesso al libro Vegetariano Gourmand, non siamo vegetariani ma ci piace variare e questo libro ha ricette per tutti i gusti e le stagioni.
Questa volta infatti ho scelto i peperoni ripieni, ma con un ripieno insolito.
Ecco la ricetta

Peperoni ripieni di patate novelle, feta e pesto
Vegetariano Gourmand  Hugh Fearnley-Whittingstall

Ingredienti per 4 persone

200 gr di patate novelle
4 peperoni rossi
1 cucchiaio di olio evo
200 gr di feta
4 cucchiai di pesto
sale e pepe macinato fresco
foglie di basilico tagliate a listarelle (facoltativo)
Scaldate il forno a 200 gradi. Portate a bollore una pentola di acqua salata, immergetevi le patate novelle e fatele bollire per 8-12 minuti, finché non sono tenere. Scolate e fatele raffreddare leggermente.
Tagliate a metà i peperoni nel senso della lunghezza e rimuovete i semi e il picciolo. Spennellate i lati esterni con l'olio evo, quindi appoggiateli su una teglia rivestita di carta forno, io li ho messi in una pirofila di ceramica unta con poco olio.
Tagliate a metà o in quattro le patate novelle e mettetele in una terrina. Tagliate la feta a dadini di 1 cm e aggiungetela alle patate. Mescolate il tutto con il pesto.
Inserite il ripieno nei peperoni utilizzando un cucchiaio, quindi cuoceteli per 40-45 minuti, finché sono scuri nella parte superiore. Se usate il basilico a listarelle, cospargetelo sulla parte superiore prima di servire.

Note

- I peperoni della foto sono tondi e piccoli, io ho trovato i classici peperoni quadrati, ho preso i più piccoli che ho trovato ma per rimanere sul sicuro ho bollito 100 gr di patate in più e ho    
   aggiunto 100 gr di feta, mi è rimasto poco ripieno che ho cotto in una teglia a parte. Sarei curiosa di sapere se nella versione originale parla di una varietà specifica di peperoni.
- Il sale e il pepe compaiono negli ingredienti ma non nel procedimento, visto che la feta e il pesto sono già sapidi ho aggiunto solo una macinata di pepe sui peperoni già ripieni prima di     
   infornarli.
- L'autore dice che potete acquistare il pesto ma consiglia di utilizzarne uno fatto in casa per un risultato migliore, io ho usato quello fatto da me.

La ricetta è di facile esecuzione, ben spiegata ma di sicuro effetto e cosa più importante buonissima è quindi

PROMOSSA
Veronica R.

6 commenti:

  1. Splendida ricetta, splendida idea e splendida esecuzione 👏 👏👏 mi fa salivare solo a guardar la foto. Non vedo l'ora di provare questa nuova versione di peperoni ripieni.
    Brava Veronica 💖

    RispondiElimina
  2. Grazie mille! Provala non te ne pentirai!😋

    RispondiElimina
  3. Grazie Veronica! Ottima scelta. Peperoni e feta sono un abbinamento che amo molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Adesso che ho scoperto questo abbinamento non lo lascio più! 😉

      Elimina
  4. Quel libro è davvero una grandissima fonte di ispirazione, e ha il pregio di contenere ricette gustose e particolari, come questa.
    Grazie per la scelta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Infatti quando non ho idee è uno dei primi libri che sfoglio! 😉

      Elimina